AI SETTE NANI

Albergo Ristorante

Rassegna stampa

Raccolta degli articoli che hanno raccontato e descitto la Val Pesarina, le sue peculiarità e caratteristiche che ne hanno fatto un posto "unico".

Gregorio XVI Belluno 1831 1846 (15) Bartolomeo Alberto Cappellari

Bartolomeo Alberto Cappellari nacque a Mussoi, sobborgo di Belluno, nella casa di campagna della sua famiglia; l'indomani veniva battezzato nella vicina parrocchiale di Bolzano Bellunese dallo zio don Antonio Cappellari. Era l'ultimo dei cinque figli di Giovan Battista Cappellari e di Giulia Pagani Cesa, entrambi figli di notai e membri della piccola nobiltà bellunese...

Leggi tutto: Il Papa venuto dal Paese degli Orologi

Paolo Rumiz racconta la storia di una periferia d'Italia dove l'istruzione e la cultura sono sempre stati il cemento della comunità.

La domenica di Repubblica - 28 ottobre 2008.

Scendevano a piedi nella neve dalle frazioni più lontane, con l' abbecedario e la legna da ardere per la classe. Arrivavano magari a digiuno, morti di fame, ma con la legna sempre. Al tempo della miseria la valle aiutava la scuola; per la scuola combatteva il fascismo e le curie oscurantiste rivendicando il diritto alla cultura. Stava lontano da Dio e dagli uomini, nelle ultime Dolomiti friulane, ma già un secolo fa era la più alfabetizzata delle Alpi, con l' ottanta per cento che sapeva leggere, scrivere e far di conto.

Leggi tutto: Addio alla scuola dell'ultima Valle