Situata nei pressi della Chiesa di Pesariis, Casa Bruseschi è stata, a partire dal XVII secolo, residenza della famiglia Bruseschi, una delle più antiche ed importanti del paese carnico (documenti ritrovati nell’archivio parrocchiale ci permettono di ricostruirne la storia fino almeno al XV secolo).
Nel 1963, grazie al lascito dell’ultima proprietaria Dorina Bruseschi, questa testimonianza, straordinaria sia dal punto di vista architettonico che da quello etnografico, è divenuta di proprietà della parrocchia ed è stata aperta ai visitatori come “museo della casa carnica”.

L’edificio, del tipo a schiera su tre piani, e i suoi arredi - i libri, i manoscritti, gli utensili da cucina pronti per essere usati, i mobili finemente lavorati e i tessuti - evocano le vicende umane e le consuetudini della famiglia pesarina, permettendo al visitatore di comprendere come fosse organizzata la vita domestica in Carnia, in un contesto padronale ma pur sempre legato al mondo agricolo.

Casa Bruseschi è stata recentemente sottoposta a importanti interventi di restauro.

Allegati:
Scarica questo file (Museo_Casa_bruseschi.pdf)Opuscolo Casa Museo "Bruseschi"[ ]386 kB
FaLang translation system by Faboba