AI SETTE NANI

Albergo Ristorante

Punti di interesse

La Val Pesarina presenta molti angoli pittoreschi che meritano di essere scoperti, visitati e fotografati. Borgate tipiche di montagna, vecchie opere artigianali frutto dell'ingegno della popolazione, scorci panoramici particolari.

Vieni a scoprire la Valle...

Liparis loeselii 44702 205479
Orchidea rara in Val Pesarina
"Liparis loeselii subsp Nemoralis" è questo il nome scientifico dell’orchidea rara che dimora anche in Val Pesarina dove è stata segnalata già dal 2007 (Pradumbli, da Angelo e Maria Luisa Boemo) e poi nel 2011 viene scoperta una intera colonia mescolata a M. monophyllos.

Leggi tutto: Orchidea rara in Val Pesarina

ORIAS altoORIAS, piccolo borgo rurale della Val Pesarina, immerso tra prati e boschi e da dove è possibile ammirare un paesaggio stupendo:
- ad est, il massiccio del Monte Arvenis, il monte Tamai ed il “cubo” dello Zoncolan, che tante polemiche ha innescato, ma che disegna in modo caratteristico il profilo dalla montagna.
- ad ovest, la Creta di Mimoias, che chiude la valle e la divide in due parti (cfr. Bepo Rupil, profuganza: “Lu gno Cjanal, cu Mimoias al siera…); di fronte si scorgono le verdi montagne che separano la Val Pesarina dalla conca di Sauris, mentre alle spalle si possono quasi toccare con mano le cime rocciose delle dolomiti pesarine.

Leggi tutto: Gli stavoli di Orias

740 pdi g
La secolare fornace della calce, situata nelle vicinanze del ponte sul torrente Fuina, presso Osais, è un punto di riferimento, un profilo familiare per chi percorre la Valle di San Canciano lungo la strada regionale per raggiungere Forcella Lavardet.
La fornace testimonia di un’attività un tempo largamente diffusa in tutti i paesi di montagna, attività che permetteva lo sfruttamento in loco della materia prima (calcare e legna) disponibile sul territorio, attività legata ad una economia di tipo autarchico caratterizzata anche dalla difficoltà e dall’onerosità dei trasporti...(continua in allegato)

Leggi tutto: La Cjalcinaria della Fuina